Skip to main content

I fiori dell’inverno.

Portare un fiore al cimitero è un gesto affettuoso, un omaggio da parte di familiari, amici e conoscenti in ricordo del proprio caro. Anche se la primavera e l’estate ci offrono tanto colore e una più ampia scelta di piante e fiori, anche nella stagione più fredda possiamo continuare ad adornare le tombe. Ma quali sono i fiori da prediligere in inverno? Le temperature, la luce e l’acqua influiscono molto sulla crescita e la resistenza all’ aperto e per questo è importante scegliere le tipologie che meglio si sposano con il clima del periodo. In primavera e in estate assistiamo a un’esplosione di colore e possiamo scegliere fra vari tipi di fiore. Ma anche in inverno, comunque, non siamo obbligati a puntare esclusivamente sui fiori artificiali. I fiori freschi possono infatti essere adatti per l’esterno, è sufficiente scegliere tra quelli più resistenti, che non necessitano di particolari o frequenti cure e possono così sopravvivere a lungo. I più noti nella nostra cultura sono indubbiamente i crisantemi, che fioriscono proprio in autunno e sono anche i più utilizzati a novembre, in occasione della commemorazione dei defunti. Ne esistono di vari tipi e colori, dal bianco al rosa e fino al viola, e sono ideali non solo recisi ma, quando lo spazio lo permette, anche nei vasi. Un altro fiore molto utilizzato, sia per adornare le tombe nel giorno della commemorazione sia durante tutto il periodo autunnale e invernale, è il ciclamino. E anche in questo caso si ha solo l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda il colore. Un’altra pianta che può resistere a lungo anche nelle giornate fredde è la rosa, che non ha bisogno di particolari cure se non della potatura per assicurare una perfetta fioritura. Apprezzati anche se non presentano fiori, i sempreverdi si confermano particolarmente ornamentali.

No votes yet.
Please wait...