Skip to main content

Sotto terra, ma con stile.

In Ghana, ad Accra, c’è un artigiano che realizza le bare più stravaganti del mondo. Si chiama Joseph Ashong ma firma le sue creazioni con il nome d’arte “Paa Joe”. Ha 71 anni appena compiuti ed è una celebrità nel mondo delle creazioni funerarie. A tal punto che il catalogo aggiornato delle sue bare d’artista è arrivato nelle mani di Barack Obama, Vladimir Putin, Mariano Rajoy, ma anche Madonna, Lenny Kravitz e Boris Becker. Per ogni storia Paa Joe realizza la bara perfetta. A forma di leone, scarpe di ballerina, chitarra, aereo, automobile d’epoca e taxi. Ma anche scarpe da ginnastica, donne nude, lattine di coca-cola, peperoni e astronavi. Una passione che Paa Joe ha ereditato a 16 anni dai suoi zii. Uno di loro realizzò una bara a forma di aereo per la moglie perché prima che morisse si erano promessi di visitare l’Egitto, ma non ebbero il tempo di realizzare quel desiderio. Oggi Joe ha tramandato il mestiere a suo figlio Jacob, trentenne. “In Ghana la morte viene molto celebrata”, ha raccontato. “Ci sono sempre molte persone e molto clamore ai funerali”. E Paa Joe sa come interpretare il dolore di chi vi partecipa. Da anni la sua fama lo precede in tutto il mondo. Già infatti nel 1988 l’ex presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter acquistò due sue bare. Lo stesso fece Bill Clinton che ne ordinò una per lui e una per la moglie Hillary. “Queste bare ricordano alle persone che la vita ha un corso anche dopo la morte” ha continuato Jacob. “Ricordano che i morti avranno una vita nell’aldilà ed è importante che ci vadano con stile”. Il costo per una delle creazioni varia dai dieci ai quindici mila dollari e può aumentare o diminuire in base alla qualità del legno richiesta. Sulla storia di Paa Joe è stato girato il documentario “Paa Joe & The Lio”, firmato nel 2016 dal regista britannico Benjamin Wigley.

No votes yet.
Please wait...